Tu sei quì: Siti Archeologici Ultimo aggiornamento Giovedì 3 Febbraio, 2011 12:23
‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹‹ RESOCONTO SEMESTRALE GIUGNO - DICEMBRE 2010
L'Amministrazione Comunale ha dato vita al primo "resoconto" semestrale avente lo spirito di informare la popolazione circa le attività e gli obiettivi raggiunti e ancora da raggiungere nell'interesse del paese....Accedi alle informazioni



»   Pubblic. di Matrimonio
»   Bandi di Gara
»   AVCP

Il Comune

»   Sindaco
»   Consiglio
»   Giunta
»   Commissioni
»   Pec

Atti Fondamentali

»   Statuto
»   Programma di Governo
»   Regolamenti

Uffici Comunali

»   Ufficio Amm.vo
»   Ufficio Finanziario
»   Ufficio Servizi Sociali
»   Ufficio Tecnico
»   Ufficio Serv. Demo
»   Ufficio Elettorale
»   Polizia Municipale
»   Segretario Comunale

Servizi Sociali

»   Anziani
»   Minori
»   Disabili
»   Sostegno al Reddito
»   Inclusione sociale
»   Giovani
»   Diritto allo Studio

Altri Servizi Comunali

»   Ecocentro
»   Servizio Cimiteriale
»
   Raccolta Differenziata
»   Biblioteca
»   Sportello Orientamento
»   Ludoteca
»   Internet Point

 
Siti Archeologici «

Il nuraghe è, senza ombra di dubbio, uno dei segni emblematici della Sardegna antica e di oggi. Nell'isola si contano, secondo calcoli attuali, da 7 mila a 8 mila torri con densità regionale pario a 0.27 per kmq.
Nella Sardegna nord-occidentale si trova un nuraghe ogni 4.81 kmq mentre nella regione della Trexenta e Marmilla quasi un nuraghe per kmq .
Si ipotizza che la popolazione nuragica fosse distribuita diffusamente in cantoni che comprendesse dai 200 ai 250 mila abitanti (circa 30 unità in media per singoli o gruppi di nuraghi con le dipendenze). Se fosse stata fatta una spartizione economica terriera dei 2 milioni e 400 mila ettari della Sardegna, ogni cantone risulterebbe costituita mediamente da 300 ettari per comunità.
Nel territorio comunale di Suelli, ricco di siti archeologici, sono state rinvenute alcune necropoli preistoriche e numerosi nuraghi.
I siti archeologici censiti dalla sopraintendenza archeologica di Cagliari (come risulta dagli atti di archivio e dalla relativa carta I.G.M. in scala 1:20000) ancora presenti nel territorio sono:

Nuraghe Ruinezzu

Nuraghe Tracaccis

Nuraghe Su Nomini Malu

Nuraghe Bega

Nuraghe Bia

Necropoli Pranu Siara I e II

Nuraghe Pranu Senis

Nuraghe Ruina Coa

Nuraghe Saccaionis

Nuraghe Piscu

Nuraghe Ruina Figu

Nuraghe Cixi

Nuraghe Pranu Siara

Necropoli Santu Perdu

Nuraghe Simieri

Nuraghe Nuraxi Mannu

Nuraghe Setti (Cea peddis)

 

Servizi di Informazione

»   Dictum Factum
»   Info Suelli
»   Ufitziu de lingua sarda

PLUS Trexenta

»   2007/2009
»   2010/2012

Piani

»   PUC - Doc. e Plan.
»   Piano Class. Acustica

Gas Bacino 26

»   Documentazione
»   Per saperne di più

Modulistica

»   Ufficio Amm.vo
»   Ufficio Contabile
»   Ufficio Tecnico
»   Ufficio Anagrafe
»   Modulistica Varia

Link Utili

»   Regione Sardegna
»   Provincia di Cagliari
»   Unione Europea
»   Concorsi Regionali
»   Sardegna Lavoro
»   Servizio Civile
»   ANCI
»   Unione dei Comuni
»   SUAP
»
   ARST
»   ASL
»   Gal
»   Giornale Trexenta
»   La Provincia del Sole
»   Alta Formazione
»   Codice Fiscale
»   Posta Certificata
»
   Notizie Ansa
»   Ins. Lavorativo

»   Conf. Sardegna

Tutto su Suelli

»   Eventi
»   Suelli Oggi
»
   Suelli Ieri
»
   Trexenta
»
   Territorio
»   Trenino Verde
»
   San Giorgio Vescovo
»
   Chiese
»
   Opere d'Arte
»
   Siti Archeologici
»
   Nuraghe Piscu
»
   Ricettività e Ristoraz.

   


» Comune di Suelli - Piazza Municipio 1 - Provincia di Cagliari - c.a.p. 09040
» Telefono 070/988015 - 070/988037 - fax 070/988353                 
» P.I. 01034550929 - C.F. 80016870927      


» Sito Internet: www.comunesuelli.it
» Indirizzo e-mail: ufficiosindacosuelli@gmail.com